mercoledì 5 dicembre 2012

Pandoro

ingredienti:

----------------------------

 (x lo stampo da mezzo Kg) :


-250 gr di farina Manitoba
-90 gr di zucchero semolato
-75 gr di burro
-1 uovo e mezzo
-mezzo tuorlo
-3 gr di lievito secco (9gr di quello fresco)
-25 gr di acqua
-6 gr di sale
-mezza bustina di vanillina
-zucchero a velo per decorare

Io ho seguito la ricetta di Tiziana del blog "La spianatoia e tanto altro..."
effettuando alcune piccole modifiche.


Qui trovate la ricetta originale.


Purtroppo non avendo uno stampo adeguato, la forma non è venuta delle migliori :)









E ora armatevi di santa pazienza e passate alla preparazione (che ho diviso in diverse fasi con tanto di orario =D )!!!


 preparazione:

--------------------------------
 


LIEVITINO: (alle ore 8:00)
sciogliere 1,5 grammi di lievito, in 25gr di acqua, aggiungere mezzo cucchiaino di  zucchero, una volta che si formano le bollicine, aggiungere 25 grammi di  farina e mezzo tuorlo, mescolare bene. 

-coprire bene e lasciare lievitare fino al raddoppio. (circa 1 ora )

1° IMPASTO: (alle ore 9:15)
prendere il lievitino e aggiungere gli altri grammi di lievito rimanenti sciolto in un goccio di latte tiepido , aggiungere 125 gr di farina, 25 gr di zucchero. 1 uovo e un cucchiaino  di burro (tolto dai 75 gr) - mescolare tutto alla perfezione e lasciare lievitare

-fino al suo raddoppio (circa 2 ore)

2° IMPASTO: (ore 11:30)
riprendere il 1° impasto e unire gli ultimi 100 grammi di farina, i 6gr di sale, mezza bustina di vanillina, mezzo uovo, 65 grammi di zucchero e impastare bene.
il risultato deve essere un impasto morbido ma che non si appiccica alle mani (se necessario aggiungere ancora un pochino di farina).

-imburrare una ciotola grande, mettere il composto e lasciare lievitare (4 ore minimo)

SFOGLIATURA: (ore 15:45)
riprendere l'impasto e stenderlo delicatamente sulla spianatoia infarinata e cercare con il mattarello (senza sforzare troppo)  di formare un quadrato sul quale poi andremo ad aggiungere  al centro il burro morbido; chiudere come un pacchetto,  stenderlo ancora bene con il mattarello  e fare le pieghe a 3 come per la sfoglia tradizionale e trasferire il risultato in frigorifero, coperto da una pellicola per mezz'ora

-ripetere per 5 volte il procedimento (occorrono 3 ore circa)

LIEVITATURA FINALE: (ore 19:30)
imburrare uno stampo da pandoro, prendere l'impasto  e lavorarlo delicatamente fino a formare una palla

-lasciarlo lievitare tutta la notte fino  a quando l'impasto non fuoriesce dallo stampo.

COTTURA: (mattino seguente)
Infornare a 170° per circa 10 minuti e  in seguito a 150° per circa 20 minuti; lasciare raffreddare e togliere dallo stampo. 


Ecco qua il secondo tentativo!!! =) 














68 commenti:

  1. No, va bhe: APPLAUSI a scena aperta!!!
    Non so se me la sento di ripetere priva di pazienza come sono, vengo a mangiare direttamente il tuo!! :D

    Abbraccio dolcioso! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella =) poi oggi ho anche trovato lo stampo vero e proprio :D quindi lo rifarò e poi posto le foto del vero pandoro !!! ^-^
      ciaoo a presto

      Elimina
  2. Ammiro la tua pazienza, dolce Vale. Non sai quanto desidererei farlo.. eppure ho paura di non essere all'altezza.. Un abbraccio cara! Il tuo è stupendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma noooo elY non dire così.. io sono stata tre ore a pregare che lievitasse e alla fine è andata abbastanza bene ahahahaha provaci e vedrai che soddisfazione ^-^

      Elimina
  3. mi unisco al commento di Antonella, senza parole! bravissima!
    sabrina
    http://mycherrytreehouse.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Grazie di cuore :)
    ciaoo a presto ^-^

    RispondiElimina
  5. sei stata bravissima!!!!!! davvero bravaaaaaaa!
    ciao cara alla possima
    un bacione
    tizi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana !!! :D e grazie x la tua ricetta ^-^
      ciaoo a presto

      Elimina
  6. ciao vale, non trovo che la forma sia brutta, anzi al contrario, è più armoniosa e meno standardizzata! Ho notato che in tante state usando questa ricetta .. mi sa che cederò anche io! buona serata

    RispondiElimina
  7. Ciao Vale! Questo pandoro è molto bello, e la forma mi piace molto!
    Copio la ricetta perchè lo voglio assolutamente rifare nei prossimi giorni! grazie!
    Buona serata! Elisa (www.psicheecannella.blogspot.it)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :D prova prova! ^-^
      ciao e buona giornata!!!

      Elimina
  8. Cose serie... Complimenti davvero!
    L'aspetto sembra ottimo.
    Buona serata!
    Laura

    RispondiElimina
  9. io mai e poi mai, neanche nei miei sogni più felici riuscirei a fare una cosa del genere!!
    baci e bravisssssssima!!

    RispondiElimina
  10. Wowwww !!! Mi inchino davanti a questo capolavoro che non teme confronti con quelli delle pasticcerie !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie però..non esageriamo =P ahaha
      ciaoo a presto :)

      Elimina
  11. Bravissima, io l'ho fatto un paio di volte poi ho desistito, ma ammiro la tua pazienza ripagata dal risultato :) Rosalba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei stata bravissima!!! Ottimo risultato, se ho tempo lo proverò! Un bacio

      Elimina
  12. Complimenti Vale!
    Qualche anno fa mi ero "lanciata" con il Panettone... Ma il Pandoro mi manca :-) Se mi torna la pazienza, ci provo :-)
    Un abbraccio
    La Gastronomade

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei stata bravissima ed è venuto un signor pandoro, anche senza lo stampo adeguato come dici tu.

      Elimina
    2. Grazie ragazze!!! :D stamattina ne sto preparando uno con lo stampo giusto poi vi carico le foto :P
      ciaoo a presto

      Elimina
  13. CIAO VALE BENVENUTA NELLA MIA CUCINA GRAZIE DELLA VISITA....MA SEI BRAVISSIMA!!! QUESTO PANDORO è DA PASTICCERIA!!!! MI TUFFO SUBITO TRA I TUOI FOLLOWERS!!! BUONA GIORNATA!!!

    RispondiElimina
  14. P.S. una volta avevo cercato la ricetta per il pandoro e avevo provato...nella ricetta spiegava 1/3 delle cose che hai spiegato tu.....era impossibile che venisse ora ho capito!!! grazie della precisione!!! a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ilenia :D
      ciaoo buona giornata !!!

      Elimina
  15. Io non ho mai provato e non ti nego di non sentirmi all'altezza, preparazione troppo lunga e complicata, ma ammiro la tua bravura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dai.. provare nn costa nulla =D comunque grazie mille :)
      ciaoo buona giornata ^_^

      Elimina
  16. Vale e' bellissimo me ne mandi una fetta bravA baci ISA

    RispondiElimina
  17. Ma io ti faccio mille applausi :-) Guarda qui che capolavoro!!!!! altro che non è venuto bello, spettacolare direi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Luna ^-^
      buona serata :D

      Elimina
  18. E' davvero davvero perfetto!
    Lascio un commento di pura ammirazione, io non riuscirei MAI a farlo...
    Un abbraccio e TANTA AMMIRAZIONE ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani!! ^-^
      ciao buona giornata

      Elimina
  19. Grazie per essere passata dal mio blog.
    Complimenti per il tuo pandoro!
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
  20. E' meraviglioso! Che bello preparare questi dolci e non comprare quelli industriali! Bravissima!

    RispondiElimina
  21. Chi fa un pandoro in casa,per me diventa subito un mito!E tu Vale sei stata non brava,di più!E' un lavorone,ma se poi il risultato è così gratificante vale la pena cimentarsi!Complimentissimi cara,il tuo pandoro condito da tanta pazienza,è magnifico!Un abbraccio!

    RispondiElimina
  22. Che meraviglia! E' splendido, compliemnti davvero :)
    Buona settimana, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :D buona settimana anche a te!!
      ciaoo

      Elimina
  23. Forse la forma non sarà quella adeguata ma io mi ci tufferei in quel pandoro!!!
    Mi unisco al coro di complimenti...

    RispondiElimina
  24. bello, ti è venuto proprio bene, complimenti, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  25. BELLISSIMO !
    BRAVA VALE COME SEMPRE BACI ISA

    RispondiElimina
  26. Ma daiii! Hai fatto il Pandoro, ma ci vuole tantissimo tempo! Che brava e che pazienzaaaa!!

    RispondiElimina
  27. è bellissimo anche il tuo...brava ^_^

    RispondiElimina
  28. Bravissima ...ottima ricetta e poi mi sembra molto leggero di solito il pandoro mi fa l'effetto mappazza allo stomaco...non lo digerisco troppo burro! complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D in effetti su questa ricetta, di burro ce n'è davvero poco.. ciao a prestoo!!! ^-^

      Elimina
  29. Ma questo pandoro è perfetto °o°!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee troppo buona :)
      ciao a presto!!

      Elimina
  30. mmmmm l'aspetto è davvero inviatnte!!! complimenti!!!

    RispondiElimina
  31. Grazie ^-^ ciaoo buona giornata

    RispondiElimina
  32. Ma l'hai fatto a mano?!?!
    veramente brava!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si :) grazie milleee!!
      ciaoo grazie per essere passata ^-^

      Elimina
  33. Sei stata bravissima!!!!!!!!!!!!!
    complimenti anche per la pazienza, io non riesco a trovarla in questo periodo, ma prima o poi riapparirà e proverò..

    RispondiElimina
  34. Grazie mille azzurra!!! :D

    RispondiElimina

Ti potrebbero interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...